ago06

Le pressioni dello 007 e l’ombra della P4. Spy story Porto Tolle

Dal Corriere del Veneto Mantovan, in cella per concussione, sentito a Trento. «Un agente segreto tentò di condizionare il pm». E Padova acquisisce il fascicolo Bisignani PADOVA – Gli ingredienti per la spy story ci sono tutti: i servizi segreti, gli interessi economici e la politica. Sullo sfondo la Rovigo all’ombra di due colossi, il rigassificatore di Porto Viro e centrale Enel a Porto Tolle. Un anno fa un agente segreto...

Read More
ago06

Servizi, mazzette e P4: le trame oscure intorno alla centrale Enel di Porto Tolle

Roberta  Polese – www.ilfattoquotidiano,it Ettore Mantovan, agente dell’Aisi (ex Sisde) è stato arrestato con una mazzetta in tasca. Ma emergono le sue pressioni sulla Procura di Rovigo perché non intralciasse la riconversione a carbone dell’impianto “ospitato” nel Parco del Delta del Po. Luciano Violante tra i grandi sponsor del progetto. E ora arrivano a Padova i faldoni dell’inchiesta su Bisignani e...

Read More
lug07

Porto Tolle, il governo blinda la riconversione

07/07/2011 – Dal Corriere del Veneto ROVIGO – Il governo «blinda » con la manovra economica il progetto Enel per riconvertire la centrale di Porto Tolle, sul Delta del Po, da olio a carbone. Il passo è arrivato ieri, con i commi 8 e 9 dell’articolo 35 della Finanziaria, che modificano la legge Incentivi del 2009, eliminando l’obbligatorietà delle comparazioni tra gas e carbone a patto che si dimezzi l’inquinamento...

Read More
lug02

Centrale Enel, slitta la modifica alla legge sul Parco del Delta

30/06/2011 – Dal Corriere del Veneto Regione: la proposta di legge si voterà la prossima settimana. Il nodo Cogeneratore di Bagnolo, è stato rinviato all’esame della commissione Affari istituzionali Il consiglio regionale affronterà la prossima settimana la proposta di modifica alla legge sul Parco del Delta, per consentire a Enel di riconvertire a carbone la centrale elettrica di Porto Tolle. Giovedì l’assemblea a Palazzo...

Read More
giu30

Conversione a carbone di Porto Tolle, il Veneto prepara la legge “ad centralem”

30/06/2011 – blogeko.iljournal.it Oggi il consiglio regionale del Veneto vota la legge “ad centralem”. Si tratta di modificare la legge istitutiva del Parco del Delta del Po in modo tale da aggirare lo stop imposto dal Consiglio di Stato alla conversione a carbone della centrale elettrica Enel di Porto Tolle. Lo stop alla conversione a carbone deriva da un ricorso presentato, e vinto, dalle associazioni ambientaliste. Il...

Read More