mag26

«Collettore di tangenti» – A Ghiotto 3 anni e 6 mesi

Fonte: corrieredelveneto.corriere.it Il re della truffa condannato per corruzione. Chiampo, il faccendiere pagò una serie di bustarelle all’ex luogotenente della finanza Luigi Giovine fino all’autunno del 2008 VICENZA - Concia e mazzette. Imprenditori della vallata del Chiampo evasori, divenuti corruttori per non incorrere in pesanti guai col Fisco, per assicurarsi una protezione. Dietro tutto, secondo l’accusa, ci sarebbe...

Read More
lug31

Concia, truffe e furti milionari. Cinque persone alla sbarra

31/07/2012 – Il Giornale di Vicenza L´indagine dei carabinieri consentì di recuperare la merce. A processo per una serie di sparizioni ai danni di aziende del comparto. Una vicenda controversa che vede cinque persone alla sbarra per accuse che vanno dal furto alla truffa, fino alla ricettazione. È alla prova dell´aula l´indagine dei carabinieri di Valdagno per un commercio illecito di pelli dal valore milionario nella zona di...

Read More
apr12

Arzignano, distretto della concia «Fatture false per 50 milioni»

12/04/2012 - Il Giornale di Vicenza Ancora perquisizioni della guardia di finanza nel distretto della concia per un giro di evasione fiscale. Per tre anni la commerciale “Balestra Pellami” sarebbe stata al centro di un’illecita attività con collegamenti in Portogallo. La Finanza indaga su un nuovo filone di “Dirty leather” Arzignano. L’ultima raffica di perquisizioni è scattata qualche giorno prima di Pasqua. E manco a...

Read More
mar25

«Tangenti al dirigente veneto»

24/03/2012 – Il Giornale di Vicenza Chiesto il rinvio a giudizio per la presunta corruzione ad un alto funzionario dell’Agenzia delle entrate regionale. Si sarebbe fatto consegnare 15 mila euro per una verifica fiscale accomodata insieme al suo collaboratore dell’epoca. Con l’avviso di chiusura delle indagini preliminari avviene la discovery delle accuse. La procura mette sul tavolo le carte. E pertanto...

Read More
set11

Equizi: sciogliere per mafia comune Arzignano Accuse anche a Zuccato, Gentilin e Ciambetti

09/09/2011 – www.vicenzapiu.com «Dopo le vicende di questi giorni ho chiesto alla prefettura di Vicenza di valutare lo scioglimento del comune di Arzignano per infiltrazione mafiosa». Non usa mezze misure l’ex consigliere comunale Franca Equizi, un passato da dura e pura nella Lega, un presente di militanza in alcuni gruppi di difesa civica. Era mezzodì stamani quando l’ex segretaria cittadina del Carroccio è uscita...

Read More