nov10

Caso Tricom: «Uccisi dal cromo esavalente»

10/11/2012 - www.ilgiornaledivicenza.it Depositate le motivazioni della condanna in Appello. Ieri la riunione del Comitato per la salute. Per i magistrati la sostanza cancerogena ha prevalso rispetto al fumo. «Gli imputati sapevano del grave rischio per gli operai». «Elevata probabilità logica e credibilità razionale che gli ex lavoratori della Tricom-Galvanica Pm di Tezze siano deceduti a causa del cromo esavalente», anche se...

Read More
giu09

«Finalmente giustizia è fatta»

09/06/2012 - www.ilgiornaledivicenza.it Commenti e reazioni dopo la sentenza della Corte d’appello di Venezia che ha ribaltato il primo grado. Lago: «Sono felice per le famiglie e per chi ha pagato con la vita» Il Comitato: «Faremo riaprire le indagini, ci sono altri decessi» «Finalmente è stata riconosciuta giustizia. Alle famiglie degli ex lavoratori prima di tutto, perché hanno pagato con la salute e la vita dei loro cari, ma...

Read More
giu08

Morti alla Galvanica, sentenza capovolta: vertici condannati

08/06/2012 – Dal Corriere del Veneto Risarcimenti ai parenti delle vittime. In primo grado i tre dirigenti erano stati assolti  BASSANO – Morti da cromo, sentenza capovolta. A maggio dello scorso anno la sentenza del Tribunale di Bassano, per molti vergognosa e inaccettabile, di assoluzione degli imputati dall’accusa di omicidio colposo plurimo e lesioni personali colpose gravissime perché «il fatto non sussiste». Ieri, a...

Read More
giu16

Cromo, manifestazione contro le assoluzioni

16/06/2011 – Dal Gazzettino Il Comitato per la salute ha illustrato le iniziative contro la decisione del giudice. Corteo in centro a Bassano il 25, rigetto delle eventuali denunce per le proteste davanti al Tribunale . BASSANO/TEZZE S. BRENTA – (B.C.) Il Comitato per la tutela della salute a Tezze e Bassano non ci sta. Non accetta la sentenza del Tribunale che ha mandato assolti i tre tra titolari e dirigenti della...

Read More
mag27

“Sentenza condizionata” – Silvio Bonan: «Era un caso che si doveva ’fermare’: ma noi andiamo avanti»

26/05/2011 – Dal Gazzettino «Insomma, questo processo non s’ha da fare». É con questa frase presa dai “Promessi sposi”, che Silvio Bonan, parte civile nel processo di 1. grado per le presunte morti da cromo alla Tricom-Pm Galvanica, commenta la sentenza del gup Deborah De Stefano, che martedì ha mandato assolti perchè il fatto non sussiste i tre imputati Paolo Zampierin, Adriano Sgarbossa, Rocco Battistella. «I...

Read More