Smog in Veneto, Onu avverte: valori da record

maschere_antigas06/12/2015 - www.vvox.it

«La realtà è che ci stiamo facendo del male da soli. E che i danni vanno limitati se non vogliamo veder peggiorare la situazione». Questo il commento di Giuseppe Opocher, direttore scientifico dello Iov (Istituto oncologico del Veneto), a proposito dei dati sulla “salubrità dell’aria” pubblicati da Cop21, la conferenza sul clima delle Nazioni Unite in corso a Parigi. Secondo questi dati, infatti, il Veneto è tra le regioni con l’aria più inquinata d’Italia, che tra l’altro figura tra i peggiori paesi d’Europa da questo punto di vista.

Si parla di 84 mila morti da smog nel paese sul totale di 490 mila dell’Unione europea nel 2012. Mentre secondo il Registro tumori del Veneto nella nostra regione sono 3.200 ogni triennio i decessi per tumore al polmone. «Sono numeri importanti – ha spiegato Opocher al Corriere del Veneto la nostra zona ha un problema di inquinamento molto serio e la cosa ha un impatto sulla salute dei cittadini che si tocca con mano».

Author: libero vicentino

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>